Annalisa Secchi al terzo posto con “Techno Fishing”

"Techno Fishing" di Annalisa Secchi

La foto scattata da Annalisa Secchi è il frutto di una ispirazione momentanea. Annalisa è appassionata di fotografia, ama soprattutto fotografare le persone e le loro storie. Alla vista di un bambino e del suo nonno alle prese con la pesca, non ha saputo resistere all’intuizione di uno scatto quasi improvvisato, che l’ha inaspettatamente portata sul podio del nostro contest.

«Amo moltissimo la fotografia, ma di solito non mi piace partecipare a concorsi. Invece, quando ho visto quello promosso da WelComTech, non ho avuto dubbi. La tematica mi è piaciuta subito tantissimo. Anche se non avevo idea di che foto scattare, sapevo che in qualche modo avrei partecipato al contest» racconta Annalisa. «Poi, mentre mi trovavo in vacanza a Grado, un luogo di mare vicino a dove vivo, passeggiando lungo le coste della diga vedo questa bella immagine di un nonno con suo nipote. Ho visto che avevano un cellulare vicino a loro, appoggiato proprio sui sassi, così ho colto l’occasione per farne i soggetti della mia fotografia».

Il nonno e il bambino sono perfetti sconosciuti per Annalisa, eppure si dimostrano disponibili e accettano volentieri la proposta. «Ho chiesto alla coppia di essere il più naturale possibile perché desideravo un’immagine vera. Volevo immortalare quel momento di condivisione famigliare, che stava avvenendo di fronte ad un meraviglioso tramonto. Non è stato semplice raggiungerli, ho dovuto arrampicarmi sugli scogli e scattare in discesa, però ho avuto un buon risultato». La fotografia, intitolata “Techno Fishing”, è scattata in digitale con una reflex NIKON D90, obiettivo fisso di 50 mm e non è stata rimaneggiata in alcun modo, eccetto un taglio sulle dimensioni in base alla richiesta del contest.

Annalisa ha preso a cuore la tematica dell’anzianità, infatti proprio nei giorni scorsi ha partecipato anche ad una mostra in Friuli-Venezia-Giulia, di dove è originaria, organizzata in occasione della “Festa dei nonni”, celebrata il 2 ottobre, insieme all’Associazione di fotografia Mitteldream.

«La cosa più sorprendente è stato aver scoperto che quel bambino è un compagno di scuola di mio figlio. Ho già deciso che li ricontatterò per ringraziarli di avermi fatto vincere il terzo posto. Una stampa della foto è un ottimo regalo» conclude Annalisa, soddisfatta del proprio lavoro e felice di una vittoria tanto inaspettata.

Tags:,,,,,,

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Contest Fotografico

Questo sito utilizza tecnologie di terze parti che salvano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. Cookies servono a far funzionare correttamente questo sito (technical cookies), a generare report statistici (statistics cookies) e per pubblicizzare correttamente i nostri servizi (profiling cookies). Possiamo usare usare i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o no i cookie statistici e di profilazione. Attivando i cookies ci aiuti a offrirti una migliore esperienza di navigazione. Cookie policy Cookie policy