MOOC 3 | La formazione a distanza per le nuove professionalità 2.0

Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

Grazie alla collaborazione tra WelComTech e CREMIT – Università Cattolica del Sacro Cuore – ha avuto inizio la terza edizione del MOOC “Tutor di Comunità”, un percorso di informazione e formazione 2.0.

Come nasce il MOOC per il progetto WelComTech?

Il MOOC rappresenta un dispositivo leggero (senza costi, senza vincoli di accesso, senza vincoli temporali e che rispetta la modalità di partecipazione di ciascuno) per attivare percorsi di informazione e formazione fruibili attraverso una piattaforma online. Il MOOC “tutor di comunità” prova a stimolare la riflessione attorno ad una figura professionale che conosce e si muove sul territorio di intervento, che partecipa  alle logiche comunicative in presenza e online e trova gli strumenti più efficaci per intervenire sul campo, pensando alle esigenze e alle specificità dei contesti. La cornice teorica del corso è il costrutto di tecnologie di comunità (Rivoltella, 2017), che colloca le tecnologie all’interno di processi relazionali positivi e capaci di favorire le competenze delle persone.

Come il digitale interroga la propria professionalità in chiave 2.0?

A questa domanda prova a rispondere il MOOC, giunto alla sua terza edizione, rivolgendosi alla sanità, all’educazione, all’amministrazione pubblica.  “E’ proprio in questa terza edizione del MOOC che è stato chiesto anche la partecipazione degli amministratori politici per sperimentare le tecnologia non come strumenti della distanza, ma come strumenti in grado di sostenere e riattivare legami comunitari.” ha spiegato Simona Ferrari, Professoressa di tecnologie didattiche, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e Coordinatrice del C.R.E.M.I.T (Centro di Ricerca sull’educazione ai media, all’innovazione e alla tecnologia).

Dal punto di vista tecnico, al MOOC si accede tramite una piattaforma online molto pratica (https://bit.ly/2mqveoX). Se il partecipante partecipa a tutto il percorso, al termine può scaricare un attestato valido ai fini dell’aggiornamento professionale.

 I cinque moduli tematici

Calendario MOOC3

La formazione MOOC è suddivisa in cinque moduli tematici.

Il primo modulo riguarda la “Socializzazione con l’ambiente e la community”. Attraverso questo modulo il tutor impara come organizzare e gestire la comunicazione. In particolare è portato a riflettere su “Come il digitale può ritessere i legami sociali?”.

Il secondo modulo fa riflettere su come progettare, comunicare e relazionarsi con il territorio.

Il terzo modulo, “Comunicazione oggi: opportunità e rischi”, aiuta a comprendere come cambia la comunicazione al tempo del digitale, aspetto importante in ambito sanitario e di cura.

Il quarto modulo indaga i metodi e gli strumenti per l’utilizzo del digitale in chiave comunitaria. In questa sezione vengono riportati esempi pratici, così come sono stati affrontati dal progetto WelComTech a supporto di un welfare 2.0 nei confronti delle persone anziane.

L’ultimo modulo riflette sul profilo del “Tutor di comunità”.

Al MOOC sono collegati i 5 seminari di approfondimento in presenza, organizzati dall’ENAIP di Omegna, per aiutare gli operatori socio- sanitari a diventare OSS 2.0.

 

 

Tags:,,,

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Iscriviti al MOOC3

Questo sito utilizza tecnologie di terze parti che salvano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. Cookies servono a far funzionare correttamente questo sito (technical cookies), a generare report statistici (statistics cookies) e per pubblicizzare correttamente i nostri servizi (profiling cookies). Possiamo usare usare i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o no i cookie statistici e di profilazione. Attivando i cookies ci aiuti a offrirti una migliore esperienza di navigazione. Cookie policy Cookie policy

Abilita i cookies per visualizzare questo contenuto!

Questo accade perchè “%SERVICE_NAME%” utilizza cookies che hai scelto di disattivare. Per vedere questo contenuto per favore abilita i cookie: clicca qui.